• CorteBianca, un Satèn da 89/100

    Arriva da “Millésime Bio,” il salone dei vini bio di Montpellier, una buona notizia per CorteBianca. I nostri vini crescono, migliorano e sono sempre più apprezzati anche da guide ed esperti. Nelle schede di degustazione dell’edizione 2015 dedicata all’Italia di  “The world wine signature”, la guida dei francesi di Francois Gilbert e Philippe Gaillard, il nostro Satèn 2009  è premiato con il punteggio di 89/100.  La valutazione supera gli 86 centesimi assegnati nel 2014 ed è da notare che, tra le etichette degustate in Franciacorta, solo 12 hanno ricevuto valutazioni più elevate.

    “Siamo a un grande salone bio e quindi inevitabile dire che siamo “naturalmente” molto felici della notizia – spiegano da Montpellier Marina e Mauro – soprattutto, ci ha colpito il fatto che avendo saputo della nostra partecipazione a “Millésime Bio”, Francois Gilbert sia passato personalmente al nostro stand per conoscerci, confermarci il suo giudizio sul miglioramento del Satèn, consegnandoci punteggio e “diploma” ottenuto dalla nostra annata 2009.

  • Expo 2015 brinda con Franciacorta

    Da maggio a ottobre 2015 il Franciacorta sarà il brindisi ufficiale di Expo Milano 2015. Tutta la Franciacorta - e anche noi a CorteBianca - si prepara ad ospitare appassionati e curiosi alla scoperta del vino e del nostro meraviglioso territorio.

    Franciacorta sarà l’Official Sparkling Wine dell’Esposizione Universale diventando protagonista di ogni evento ufficiale – e non solo. Sarà infatti realizzata una serie di attività ed eventi, sia a Milano che in Franciacorta, per far conoscere ai visitatori il vino e il territorio. Incentivare il turismo in Franciacorta e promuovere una terra ricca di storia, tradizioni ed eccellenze enogastronomiche saranno gli obiettivi principali del Consorzio per il semestre della manifestazione.

Crediamo che esista un filo invisibile e forte che, come un antico pizzo, unisce le persone, gli animali, le piante, la storia e la cultura di un luogo in un profondo legame di armonia.

Filosofia CorteBianca Filosofia CorteBianca

Produrre vino in modo naturale è per noi seguire gli intrecci di questo filo, a partire da un angolo di Franciacorta, con il sogno di preservare e difendere un microcosmo, nel rispetto della sua natura e della sua anima.

Filosofia CorteBianca Filosofia CorteBianca

Intorno a questo concetto ruota tutta la filosofia di CorteBianca. Dalle tecniche biologiche di coltivazione, alla protezione della biodiversità, fino al recupero della cascina secondo principi di bioedilizia e sostenibilità: ogni scelta compiuta in questi anni testimonia il legame con la terra, con la tradizione e un'antica domesticità, e rappresenta una precisa visione, etica ed estetica insieme.

Filosofia CorteBianca